Seleziona una pagina

Immagini gratis da scaricare

Ogni settimana quando devo scrivere e pubblicare un nuovo articolo nel mio blog, mi ritrovo a passare del tempo a cercare un immagine per il mio post, che sia ovviamente, senza copyright e possibilmente gratis.

Non credo ci sia ancora qualcuno che non utilizzi le immagini o video per i propri articoli. Quando dico immagini, mi riferisco a tutte le tipologie: illustrazioni, grafici, disegni, fumetti, foto, ecc. Ci sono moltissimi siti dove poter scaricare immagini gratis di buonissima qualità, ne ho selezionati i migliori 10 secondo me che ti posso essere utili. La ricerca è sempre work in progress, cercherò di aggiornare l’elenco man mano che ne troverò altri validi.

Immagini senza copyright

Il Copyright è un termine anglosassone, che in Italia chiamiamo diritto d’autore. Si abbrevia con il simbolo © e ha un obiettivo grandissimo, ossia tutelare le opere d’ingegno.

Avvertimenti per il tuo blog:

  • usa un’immagine coerente con il testo dell’articolo;
  • copiare immagini di altri e metterci su il proprio logo è assolutamente vietato, non stai aggirando l’ostacolo. Rubare è vietato.

Immagini ad alta definizione

Cosa vuole dire? La risoluzione di un’immagine corrisponde al numero di pixel per pollice che contiene (1 pollice = 2,54 centimetri) indicata con il termine in DPI (punti per pollice).
Maggiore è il numero di pixel per pollice e più ci saranno informazioni nell’immagine e più pesa.
Ricordati che prima di utilizzarle per il tuo blog, dovrai comprimerle, per renderle più leggere e non appesantire il tuo blog, io uso Tiny, ma ce ne sono tantissimi di modi per comprimere le immagini.

Pixabay and company

Ho indicato Pixabay per primo, perché è quello che utilizzo di più, ma devo ammettere che è più per pigrizia che a volte mi fermo a questo, perché credo ce ne siamo di migliori. Vediamo l’elenco che ho preparato. Cliccando sul nome andrai sulla pagina del sito, così da poter valutare se c’è quello che cerchi.

  1. PIXABAY 
  2. MOOSE
  3. GRATISOGRAPHY
  4. UNSPLASH
  5. PEXELS 
  6. FLICKR
  7. FREERANGE 
  8. KABOOMPICS
  9. PICJUMBO
  10. NYPL 

Originalità: differenziarsi dagli altri

Capita spesso che spulciando tra i competitor e non, ci si imbatta in immagini che abbiamo usato anche noi. Non si tratta assolutamente di copiare, perché essendo immagini royalty free, non abbiamo l’esclusiva, il rischio quindi è di uniformarci troppo. Se vogliamo allora un contenuto di buona qualità, dovremmo porre attenzione anche alle immagini, cercando di differenziarci dagli altri. Come?

Cercando di trovare la nostra direzione, un qualcosa che ci differenzia dagli altri. Non tutti i modi che vi elencherò sono una soluzione gratuita:

  • fare screenshot: questo lo trovo utile e coerente nel caso in cui dobbiamo creare per esempio un tutorial, per spiegare passo passo come si fa una cosa, postando gli screenshot dei vari passi, anziché mettere una fredda immagine del logo del tool che stiamo spiegando. Ci porterà via più tempo ma il risultato sarà migliore per l’utente finale;
  • grafici: quando abbiamo tanto testo ricco di informazioni, potremmo utilizzare un grafico, ci sono diversi siti che permettono di crearlo. A me piace molto Vizzlo;
  • foto stock: se il blog segue una linea coerente rispetto ad un tema o argomento, potresti scegliere di utilizzare sempre lo stesso tema. Esempio, sul sito all the free stock, o stock di Adobe, ci sono molti temi;
  • fumetti: nei primi articoli ho provato a crearne qualcuno, perché volevo differenziarmi creando delle storie, ma il risultato non è stato come volevo perché ho scelto uno strumento gratuito e non professionale (vedi immagine qui sotto). Vorrei provare invece Marketoonist appena ho tempo;

fumetto-fatturazione-elettronica

                                                                           Fumetto sulla fatturazione elettronica

Bonus per le immagini

  • magari sei appassionato/a di fotografia? In quel caso potresti scattare delle originali e personalissime foto fatte da te nel tuo studio o mentre lavori, sarebbe fantastico!
  • usare dei mockup, cosa sono? Hai un’immagine con lo schermo del tuo pc per esempio oppure una maglietta e nello spazio apposito carichi un qualcosa che ti rappresenta, per esempio il tuo logo. Ti segnalo questo articolo utilissimo di Agnieszka sul suo magnifico blog Combinando, grazie al quale ho conosciuto i mockup. Per l’immagine del mio post che stai leggendo ho utilizzato il sito Smartmockups.

L’immagine poi l’ho modificata, aggiungendo del testo con Canva, che credo conosci, uno dei tool indispensabili per lavorare online, se vuoi conoscere gli altri, ti invito a leggere questo mio articolo a riguardo.

Bene, ora non ti resta che sperimentare la soluzione per te più originale, economica se sei alle prime armi con il tuo blog, veloce se hai poco tempo a disposizione. Magari se già hai creato il tuo piano editoriale, cerca di passare alla fase successiva, quella della ricerca delle immagini, salvandole in una cartella, e dedica una o più giornate a questa attività.

Tu da quale sito prendi le immagini che utilizzi? Fammelo sapere nei commenti.

Pin It on Pinterest